PRENOTA:  
    
Vivi la tua passione, scendi in campo e segna il tuo goal!
LO SPORT IN UN PROGETTO...PASTORALE

Il dono e la presenza di Dio non sono una parentesi nell’uomo:
investono ogni ambito della vita.


La pastorale dello sport si radica in un terreno fecondo in cui si coniuga fede vissuta e cultura, testimonianza e solidarietà, servizio e trasmissione dei valori.

Papa Giovanni Paolo II pronunciò in occasione del Giubileo:
“La Chiesa stima e rispetta gli sport che sono veramente degni della persona umana. Essi sono tali, quando favoriscono lo sviluppo ordinato ed armonico del corpo a servizio dello spirito, quando costituiscono una competizione intelligente e formativa che stimoli l’interesse e l’entusiasmo e quando sono una sorgente di distensione”

Papa Francesco, all’incontro con le società sportive del CSI:
“...È importante, cari ragazzi, che lo sport rimanga un gioco! Solo se rimane un gioco fa bene al corpo e allo spirito. E proprio perché siete sportivi, vi invito non solo a giocare, come già fate, ma c’è qualcosa di più: a mettervi in gioco nella vita come nello sport. Mettervi in gioco nella ricerca del bene, nella Chiesa e nella società, senza paura, con coraggio ed entusiasmo. Mettervi in gioco con gli altri e con Dio; non accontentarsi di un "pareggio" mediocre, dare il meglio di sé stessi, spendendo la vita per ciò che davvero vale e che dura per sempre. Non accontentarsi di queste vite tiepide, vite mediocremente pareggiate": no, no! Andare avanti, cercando la vittoria sempre! …”

Lo sport, se vissuto con cuore aperto, lascia un segno indelebile nella vita di chi lo vive.

Dio, se accolto con cuore aperto, è il segno indelebile nella vita di ogni uomo.



LO SPORT IN UN PROGETTO...EDUCATIVO

Lo sport è educativo nella misura in cui viene proposto e valorizzato per educare. Una vera e propria missione che la parrocchia oggi intraprende e che si sposa con i principi fondamentali di una tra le più antiche associazione di promozione sportiva del nostro Paese, il Centro Sportivo Italiano.

Con l’aiuto del CSI si intende rispondere ad una domanda di sport non solo numerica ma qualificata sul piano culturale, umano e sociale.

Da sempre i giovani costituiscono il suo principale punto di riferimento, anche se le attività sportive promosse sono rivolte ad ogni fascia di età.

Lo sport inteso dal CSI può anche essere uno strumento di prevenzione verso alcune particolari patologie sociali quali la solitudine, le paure, i timori, i dubbi, le devianze dei più giovani. Un'attività sportiva organizzata, continuativa, seria, promossa da educatori, allenatori, arbitri, dirigenti consapevoli del proprio "mandato" educativo, infatti, aiuta i giovani ad andare oltre, ad abbandonare gli egoismi e ad affrontare la strada della condivisione, della sperimentazione del limite, della conoscenza di sé.

“…i genitori devono avere sempre una considerazione positiva della società sportiva che frequenta il proprio figlio. Una società sportiva non è mai un semplice parcheggio, non è un investimento per le proprie tasche e neppure una delega in bianco.
È un insieme di persone. Come una famiglia.
E dove c’è famiglia c’è casa.”
Consulente Ecclesiastico CSI



LO SPORT IN UN PROGETTO...URBANISTICO

Un intervento pesantemente impegnativo dal punto di vista economico, ha restituito un angolo di paese completamente riqualificato.

E’ stata realizzata un’impiantistica sportiva moderna, energeticamente sostenibile, sicura, attrezzata e versatile per garantire a bambini, ragazzi, giovani, adulti e anziani uno spazio accogliente e organizzato.

Ad oggi i lavori riguardano l’organizzazione degli accessi e delle aree di sicurezza, la costruzione di 5 spogliatoi dotati di bagni e docce, 2 bagni indipendenti, un locale gestione, un campo di calcio in erba sintetica, un’area a prato disponibile per tutte le discipline sportive e per le attività organizzate di ogni genere.

I lavori, ultimati solo nell’essenziale per l’apertura, continueranno, compatibilmente con le risorse economiche che confluiranno, per migliorare, abbellire e attrezzare costantemente la struttura, auspicando per il futuro la possibilità di offrire anche nuove opportunità sportive.

Le risorse impegnate, oltre che alla costruzione di servizi, sono mirate anche alla formazione del personale che presiede e alla dotazione dell’impianto di tutti i dispositivi previsti dalla legge per tutelare la salute e la sicurezza degli utilizzatori.


LO SPORT IN UN PROGETTO...STRUTTURATO

Sarà aperto a tutti?”...Si, è per tutti, nei modi, nei tempi e alle condizioni necessarie per garantire a tutti, la sicurezza, la formazione, l’aggregazione e la voglia di vivere un ambiente piacevole, sereno e responsabile.

Oratori e parrocchie saranno protagonisti, tornei, manifestazioni, giornate dedicate, partite amatoriali, spettacoli e iniziative di vario genere, coinvolgeranno tutti coloro che volgeranno lo sguardo su questa distesa verde.

Per gestire e garantire la buona riuscita del progetto nella sua completa dimensione (pastorale, educativa ed amatoriale) è stato fondato il

Circolo Parrocchiale
CALCIOTTO VILLAR DORA
Associazione Sportiva Dilettantistica

Associazione senza fini di lucro presieduta dal parroco della Parrocchia di Villar Dora e affiliata al Centro Sportivo Italiano.

L’impianto sportivo, custodito e gestito da personale qualificato, ha orari di apertura e disponibilità in funzione delle attività programmate, tutti i giorni, tutto l’anno.

L’affiliazione con il Centro Sportivo Italiano prevede il tesseramento annuale al Circolo garantendo così servizi e coperture assicurative a tutti gli iscritti.

Il Circolo, fondato sui principi di democrazia e trasparenza previsti dalla legge, si autofinanzia per il rientro dei capitali finora investiti nella riqualificazione dell’area sportiva e per gli interventi in futuro prevedibili.

Tutti gli atti, le delibere, la vita associativa saranno disponibili presso la struttura e sul sito internet del circolo.


LO SPORT IN UN PROGETTO...PARTECIPATO

La partecipazione al progetto è il fondamento di base da cui scaturisce la buona riuscita dell’iniziativa.

Da oggi è quindi possibile, per tutti:
  • Partecipare alle attività organizzate
  • Iscriversi e prenotare per il gioco amatoriale
  • Contribuire al sostegno con donazioni o liberalità
  • Sponsorizzare le iniziative e la struttura
  • Stipulare convenzioni per un utilizzo costante
  • Devolvere il 5 x mille
  • Contribuire con proposte, consigli e suggerimenti finalizzati alla crescita sociale, morale e sportiva del progetto

Ogni forma di partecipazione sarà apprezzata e ben accolta.
Tutte le informazioni possono essere reperite in parrocchia, presso la struttura negli orari di apertura e sul sito internet, all’indirizzo mail info@calciottovillardora.it, al numero di telefono 331/53.56.508




Documenti
Documentazione del Circolo:

Statuto

Logo

Significato del Logo